Pagine

Votaci!

classifica

lunedì 3 febbraio 2014

Spigola/branzino al vino bianco






Sempre il solito pesce puo' stancare, anzi stanca.
Vi sottopongo una ricettina diversa che vi fara' apprezzare meglio il solito branzino
bollito o cotto al forno...

Ingredienti:
1 spigola grossa
50 g di burro
30 g di pane grattugiato
1 uovo sodo
1 cipolla piccola
250 ml di vino bianco
1 mazzetto di prezzemolo
3 foglie di alloro
1 spicchio di aglio
sale
pepe
500 ml di brodo di pesce

Preparazione :

Pulire il pesce e lavarlo poi asciugarlo.
Aprirlo sul dorso per estrarre la lisca, stenderla su un piatto e spolverizzarla con il pepe.
Preparare il brodo di pesce facendo bollire in acqua le lische e la coda del pesce, una foglia di alloro, un pezzetto di cipolla, del sedano, carota poi passalo al setaccio.

Mettere in una terrina il pane grattugiato, la cipolla tritata, una noce di burro, il tuorlo dell'uovo sodo tritato e il prezzemolo tritato.
Amalgamare bene il tutto e riempire la spigola.
Mettere la spigola in una pirofila imburrata, bagnarla con il vino bianco, e metterla sul fuoco, fino a quando il vino non sarà evaporato, poi toglierla dal fuoco.
Versare il brodo nella pirofila della spigola, con un po' di burro, una foglia di alloro spezzata, un pizzico di timo e l'aglio tritato.
Cuocere in forno caldo e ogni tanto di bagnare il pesce con il fondo di cottura e se si asciuga troppo aggiungere un po' di brodo.
Lascia cuocere per 30 minuti circa e poi servire caldo

Troverete la differenza dal solito pesce fatto all'ultimo momento. 
Buon appetito-





Nessun commento: