Pagine

Votaci!

classifica

lunedì 4 maggio 2015

Pasta con ricotta ed asparagi

 Risultati immagini per mezze maniche con asparagi





E' arrivata la primavera e con lei i primi prodotti tipici che ci permettono di preparare piatti
appetitosi e freschi.
Questa ricetta e semplicissima, velocissima ma anche molto saporita.

Ingredienti:  (per  3 persone )
240   gr. di pasta  (mezze maniche- opp. Tortiglioni o a piacere)
250   gr. di ricotta mista  (pecora-mucca)
500   gr. di asparagi 
70     gr. parmigiano grattugiato.
10     gr. di burro
1       cipollina fresca
sale, pepe, olio  q.b.

Preparazione :

Fate cuocere gli asparagi in acqua abbondante  e toglierli bene al dente , fateli raffreddare subito
in acqua con ghiaccio cosi' manterrano il loro bel verde e non si scuoceranno.
Tagliate le punte e mettele in una ciotola mentre, i  gambi tritateli nel mixer unendo  la ricotta, sale e pepe ed un po' di olio evo  deve formarsi una una salsa morbida non troppo asciutta.
Soffriggere in un tegame basso ma capiente ( padella- wok ) , la cipolla con un po' di olio evo, aggiungete le punte degli asparagi precedenemente tagliate,  regolando con un po' di sale .
Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata  e scolatela al dente, versela nel tegame- padella-wok fatela saltare  e alla fine aggiungete il burro facendo amalgamare infine la ricotta precedentemente frullata, merscolate il tutto bene e se fosse un po' troppo asciutta unite un po' di acqua di pasta.
Versate il tutto in una terrina di portata e spolverizzate il parmigiano grattugiato.
Servite ben caldo e  buon appetito!






3 commenti:

Emanuela Leveratto ha detto...

Ciao :) la ricotta di pecora è buonissima l'ho provata per prima volta poco tempo fa e mi è piaciuta tanto!

Rosalba Lombardi ha detto...

che buon abbinamento ricotta ed asparagi... un piatto squisito! :)
buona serata

rosa tea ha detto...

Ciaooo Emanuela e ciao Rosalba grazie delle gentili rispostesiete state molto amabili , purtroppo per ragioni non dipendenti dalla nostra volonta', non abbiamo potuto sia Brigida che io, presenti sul blog.
Chiedo scusa ancora a miglior periodo.
Un abbraccio a voi.