venerdì 30 settembre 2016

Risotto con radicchio rosso e fontina


Un risotto  semplicissimo  ma necessita di un  po' di dedizione e  cosi' sara' facile e risultera' ottimo. Un piatto che si addice all'autunno ai primi freddi,abbastanza veloce e graditissimo dagli ospiti...

 Ingredienti per circa 4 persone :

1           caspo di radicchio rosso di Chioggia
320 gr,  Riso per risotti
50   gr.  Burro
1           Porro
150 gr.  Fontina
 30  gr.  Parmigiano reggiano grattugiato
             Brodo vegetale q.b. circa 1 litro
             Sale e pepe q.b.

Procedimento :

Fare soffriggere il porro tagliato finememnte con un po' di olio evo finche' appaia trasparente
aggiungere il radicchio anch'esso  tagliato a fettine sottili e farlo stufare in modo che si ammorbi-
disca ben bene. Unire  il riso e farlo brillare per  qualche minuto poi, versare piano piano
il brodo fino a raggiungere quasi la cottura. Prima di finirlo di cuocere aggiungere la forntina e farla ben sciogliere, poi il burro per mantecare bene ed infine il parmigiamo grattugiato.
Mescolare bene il tutto lasciarlo 1 minuto fermo nel tegame  di cottura.
Servirlo ben caldo.

Sara' un primo delizioso ed abbastanza delicato ben digeribile.
Buon appetito.


Ricetta base per i pancakes

In rete vi sono una marea di ricette per fare i pancakes e ne ho provate diverse senza mai riuscire a trovare quella 'perfetta' a livello di gusto personale.
Sono riuscita invece a trovare questa, l'ho provata e riprovata, ho aggiunto un qualcosa che a mio parere ha dato quel tocco in più che ha reso il pancake, gustoso al punto giusto anche da mangiare così, al naturale.

Dose per circa 12/14 pancake

300 gr di farina
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino e mezzo di zucchero (o anche due)
1 bustina di lievito per dolci
450 ml di latte intero
una noce di burro sciolto
1 uovo *
1 bustina di vanillina

Ovviamente la ricetta è semplicissima; basta mescolare gli ingredienti con una frusta a mano rendendo la pastella liscia e con una padella antiaderente, con un mestolo, cuocere i pancake. Quando versate il mestolo con la dose di pastella attendete che in superficie si formino le bollicine e con una spatola girate il pancake e cuocetelo per una ventina di secondi dall'altro lato.
Sono veloci da fare e soprattutto danno tanta soddisfazione al palato! ^_^

* La ricetta originale prevede due uova, io ne ho messo solo uno ed il pancake è venuto perfetto.