sabato 24 novembre 2012

Sbianchire

Nel gergo culinario il termina 'sbianchire' significa sbollentare.

Di solito questa operazione è una specie di transito per un alimento, perchè successivamente subirà un'altra cottura.
Sbianchire un cibo aiuta a smorzarne il sapore un pò troppo forte  o anche per ammorbidirne le sue fibre  se sono troppo 'dure', ma si usa anche per sgrassare, per esempio il lardo o un pezzo di pancetta.

La sbianchitura si effettua in acqua bollente salata ed avviene nel giro di una manciata di minuti. 

Nessun commento:

Posta un commento