martedì 6 novembre 2012

Tartine agli agrumi e gamberi

Image and video hosting by TinyPic




Tartine agli agrumi e gamberi


Provate queste tartine che sono ideali per le feste natalizie! Lo scorso Natale sono sparite in un battibaleno! L'accostamento dei gamberi con gli agrumi è particolarmente azzeccato perchè l'arancia e il lime esaltano il gusto dei crostacei.


Ingredienti per 4 persone

2 fetti di pane bianco per tramezzini
150 gr di formaggio cremoso da spalmare
1 arancia non trattata
1 lime non trattato
300 gr di code di gamberi fresche
2 dl di vino bianco secco
1/2 scalogno
4 rametti di timo (o erba cipollina)
olio evo
sale e pepe bianco


Come si prepara

Lavate l'arancia e il lime e grattugiate metà della scorza di ciascuno e mescolatela al formaggio cremoso: condite poi con un pizzico di sale e una macinata di pepe bianco.
Spremete metà dei due agrumi, raccogliete il succo filtrato in un pentolino e unite un cucchiaio di olio evo, due rametti di timo e lo scalogno tritato finemente. Cuocete a fuoco vivace, finchè il liquido si sarà ridotto a due cucchiai.
Lasciatelo raffreddare e poi mescolatelo al composto di formaggio.

Pulite le code di gambero, sciacquatele bene e ponetele in un pentolino dove avrete portato ad ebollizione il vino con 2 dl di acqua e un pizzico di sale.
Cuocete le code di gambero per un paio di minuti, scolatele e tagliatele a tocchetti, lasciandone da parte qualcuna intera per la guarnizione finale.

Sbucciate al vivo l'arancia e il lime rimasti; tagliateli a pezzetti e mescolateli con i gamberi a tocchetti.
Spalmate la crema di formaggio sulle fette di pane, tagliatelo poi a barrette di circa 3 cm di lunghezza e sopra distribuite l'insalata di gamberi e agrumi. Decorate con le code tenute da parte e con foglioline di timo (o erba cipollina).


N.B.: fra i formaggi potete anche scegliere la robiola, la ricotta o il Philadelphia o eventualmente la maionese.
Al posto degli agrumi potete usare dadini di mela verde irrorati con succo di limone o di lime.

Nessun commento:

Posta un commento