mercoledì 27 febbraio 2013

Gli ingredienti per le ricette americane

Se volete seguire una ricetta alla perfezione dovete avere (ovviamente!) tutti gli ingredienti, però può capitare di doverli sostituire specie se ce ne sono alcuni che possono essere di difficile reperibilità, come per esempio quelli che si utilizzano nelle ricette di dolci americani; vi faccio un elenco di questi ingredienti e su cosa potete usare come alternativa.

Incominciamo dallo zucchero bruno: non confondetelo con lo zucchero di canna però. Lo zucchero bruno, come lo intendono gli americani, altro non è che zucchero normale mescolato con della melassa. E' un ingrediente fondamentale in molte ricette americane; da ai piatti un sapore unico e una consistenza tutta particolare, aiuta a mantenere morbidi i biscotti e regala un sapore di caramello fantastico ai vostri desserts.
Fate attenzione alle giuste proporzioni però: mescolate 200 gr di zucchero bianco con 20 gr di melassa calda mescolando con una frusta a mano o con un robot da cucina. Otterrete così il giusto composto di zucchero bruno,dal gusto perfetto, da usare nella ricetta.

E visto che parliamo di melassa... spendiamo due parole su di lei ^_^.
La melassa deriva dalla lavorazione della canna da zucchero ed ha un sapore molto persistente e forte; potete trovarla facilmente nei negozi di cibi biologi o etnici e anche in alcune erboristerie, ma se non riusciste a trovarla potete sostituirla con del miele scuro dal sapore forte.




Eccoci al latticello (buttermilk); qui da noi è un ingrediente pressochè sconosciuto tranne per chi, ai suoi tempi, faceva il burro con la zangola. Il latticello era ciò che vi rimaneva, un liquido acido e senza grassi.
Aggiungerlo ad un dolce dà una piacevole nota aspra e soprattuto aiuta i lieviti ad agire dando una consistenza molto più soffice alle torte, ai pancake e al pane e i biscotti.
E' facile a farne un surrogato: basta prendere 250 gr di latte, 250 gr di yogurt e un cucchiaino di succo di limone. Importante farlo riposare almeno un quarto d'ora prima di usarlo!

Il cremor tartaro è una polvere bianca che si può adottare per diversi usi in cucina; si può aggiungere agli albumi sbattuti per aumentarne la cremosità e il volume oppure si può aggiungere al lievito per dolci, o a caramelle, glasse e dolcetti per evitare che si cristalli lo zucchero cotto.
Si trova facilmente; andate in farmacia e chiedete del Bitartrato di potassio.






La noce pecan si distingue da quella comune per il suo guscio più sottile e allungato e rispetto alla noce che conosciamo tutti ha un sapore più dolce e ricco.
Non si trova facilmente quindi quando ci troviamo di fronte a ricette che la prevedono tra gli ingredienti, potete sostituirla con metà noci comuni e metà nocciole.



La crème fraiche o panna acida, è un condimento molto usato nei piatti americani sia dolci che salati e oltre a trovarla abbastanza facilmente nei negozi si può fare anche molto velocemente in casa.
Dovete montare a neve mezza tazza di panna fresca, unite poi metta tazza di yogurt colato, tipo quello greco, e un cucchiaino di succo di limone.



Nessun commento:

Posta un commento