sabato 2 marzo 2013

Le bucce degli agrumi

Se vi capita di dover spremere degli agrumi come arance o limoni, abbiate cura di lavarli bene e, con un pelapatate, recuperarne la buccia.

Tritata insieme a dello zucchero, può essere conservata in barattolini di vetro ed usata al momento per aromatizzare dolci in cui si prevede la scorza di quell'agrume.

Oppure, per recuperare oltre alla scorza, anche all'olio essenziale intriso nella buccia, prendete una zolletta di zucchero e strofinate moderatamente la buccia dell'agrume: la zolletta rimarrà intrisa dell'olio del frutto. Avrete una cubetto di zucchero pieno di sapore che potrete poi sciogliere nell'impasto per il dolce.

Nessun commento:

Posta un commento