lunedì 27 ottobre 2014

Torta di mele con crema pasticciera aromatizzata alla cannella e nocciole


 Un dolce da urlo! Una ricetta supersfiziosa da preparare con mele rosse profumatissime. Si può utilizzare la Golden, oppure, la mia preferita, la Royal Gala o la Fuji.
E' un dolce che, secondo me, va fatto raddoppiando le dosi, perchè sparisce in un amen!!!!! ^_^

Vi do le dosi relative a 6 persone...poi fate voi :)))))

300 gr di farina bianca
120 gr di zucchero
120 gr di burro
50 gr di nocciole
1 uovo
1/2 bustina di lievito per dolci
1/2 limone non trattato
5 mele rosse non trattate
sale q.b

Per la crema pasticciera:
1 tuorlo
1 uovo
80 gr di zucchero
30 gr di farina bianca
250 ml di latte
cannella in polvere q.b.

Iniziamo tritando molto finemente le nocciole con lo zucchero usando un mixer e poi uniamole alla farina e al lievito. Aggiungiamo il burro morbido, l'uovo, la scorza del limone grattugiato e un pizzico di sale e formiamo un impasto velocemente che poi faremo riposare in frigo coperto per circa una ventina di minuti.

Mentre il panetto riposa facciamo la crema pasticciera: dobbiamo portare ad ebollizione il latte che aromatizzeremo con la cannella. In questo caso visto che la dose di cannella non l'ho riportata va a vostro gusto; dosatela a vostro piacere.
Sbattete il tuorlo e l'uovo intero con lo zucchero, uniteci la farina e il latte caldo e rimettete sul fuoco mescolando accuratamente sinchè non si addensa.

Potete usare sia uno stampo rotondo che rettangolare come nella foto (a me personalmente piace più quello rettangolare, trovo che sia più decorativo il dolce); foderatelo con la pasta tolta dal frigo e stesa a circa mezzo centimetro di spessore, lasciandola sbordare dallo stampo per circa un centimetro.
A questo punto tagliate un paio delle mele a dadini, mescolatele alla crema pasticciera e farcite la base della torta. Le altre mele invece le taglierete a spicchi avendo cura di non togliere la buccia, e sistemandole sulla torta accavallandole leggermente.

Cuocete il dolce nel forno già caldo a 180°C per 30 minuti. Lasciatelo intiepidire prima di gustarlo...sempre se ci riuscite!!!

Nessun commento:

Posta un commento